top of page

Come vanno i mercati 2024-22


Riassunto dell'Andamento della Settimana Borsistica

Giovedì 30 maggio 2024

Vendite sulle Borse Europee e Rialzo dei Tassi sui Titoli di Stato La giornata di giovedì ha visto un aumento della volatilità sui mercati finanziari, sia in Europa che negli Stati Uniti. Due dati macroeconomici hanno innervosito gli investitori. In Germania, l'indice dei prezzi al consumo è aumentato del 2.8% su base annua a maggio, segnando il primo incremento dell'inflazione dopo quattro mesi consecutivi di rallentamento. Questo dato è cruciale in vista della riunione della Banca Centrale Europea del 6 giugno, dove è atteso un taglio dei tassi di 25 punti base. Tuttavia, se l'inflazione si dimostrasse persistente, il taglio potrebbe essere un'azione isolata.

I tassi sul mercato obbligazionario sono saliti, con il rendimento del BTp a 10 anni che ha superato il 4%. Anche negli Stati Uniti i rendimenti sono aumentati, con il biennale al 5% e il decennale al 4.6%. Il Beige Book della Fed ha indicato una crescita economica lieve o modesta, con prezzi in aumento moderato e occupazione in crescita debole. Le Borse statunitensi hanno perso più di mezzo punto percentuale, mentre le Borse europee hanno subito un calo medio del 1.5%, con il Ftse Mib di Piazza Affari in flessione del 1.47%.

Mercoledì 29 maggio 2024

Il Tesoro USA Avvia Buyback sui Treasury e il Nasdaq Raggiunge un Nuovo Record Il Tesoro USA ha annunciato un programma di riacquisto di titoli di Stato per 10 miliardi di dollari al mese, la prima operazione di questo tipo dal 2002. Questa mossa mira a gestire il debito pubblico e sostenere la liquidità del mercato. Contestualmente, la Federal Reserve ridurrà il piano di quantitative tightening da 95 a 60 miliardi di dollari al mese. Queste notizie hanno portato a una riduzione della volatilità sul mercato obbligazionario e hanno contribuito al nuovo record storico del Nasdaq, che ha superato per la prima volta i 17.000 punti, trainato dal titolo Nvidia.

L'indice della fiducia dei consumatori negli USA è aumentato a 102 punti, superando le aspettative. Tuttavia, il presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, ha dichiarato che la Fed dovrebbe attendere progressi significativi sull'inflazione prima di iniziare a ridurre i tassi. Nonostante ciò, il cambio euro/dollaro rimane stabile.

Martedì 28 maggio 2024

Debolezza dei Mercati Azionari e Preoccupazioni per l'Inflazione I mercati azionari hanno mostrato segni di debolezza a causa delle preoccupazioni per l'inflazione e le possibili mosse delle banche centrali. L'indice FTSE Mib di Milano ha subito una leggera flessione, influenzato anche dalla notizia dell'apertura delle indagini sui bilanci 2016 e 2017 di Mps, che ha visto un forte calo delle sue azioni.

Lunedì 27 maggio 2024

Incertezza sui Mercati e Rallentamento Economico in Cina La settimana è iniziata con un clima di incertezza sui mercati, aggravato dai segnali di rallentamento economico provenienti dalla Cina. Gli investitori sono rimasti cauti in attesa di ulteriori indicazioni dalle banche centrali sui tassi di interesse e sull'inflazione.

In sintesi, la settimana borsistica è stata caratterizzata da alta volatilità, preoccupazioni per l'inflazione e movimenti significativi dei tassi di interesse, con effetti negativi sui principali indici azionari sia in Europa che negli Stati Uniti.



Comentarios


bottom of page