top of page

Province di Chieti e Pescara Contributi 50% fino a 5.000 euro per internazionalizzazione delle imprese

Nell’ambito delle iniziative volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura Chieti Pescara prosegue nell’impegno di promuovere, attraverso l’erogazione di contributi, la crescita del livello di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) del territorio, supportandone la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali e la realizzazione di azioni per promuovere la propria presenza nei mercati esteri.

Caratteristiche del bando:

-    le spese finanziabili dovranno essere riconducibili ai seguenti progetti di internazionalizzazione:

  1. partecipazione (in presenza o virtuale), in qualità di espositori, a fiere internazionali sia in Italia che all’estero;

  2. realizzazione di azioni finalizzate a sviluppare il livello di internazionalizzazione dell’impresa, quali ad esempio:

  1. realizzazione o partecipazione a incontri d’affari B2B (in presenza o virtuale), con buyer esteri e/o ad eventi promozionali in un Paese estero;

  2. progettazione, predisposizione, traduzione di materiale promozionale in lingua estera (ad esclusione della stampa);

  3. realizzazione o potenziamento dei contenuti in lingua estera del sito web aziendale.

-   l’entità del contributo concedibile è fissata nella misura del 50% delle spese ammissibili (IVA e/o imposte estere escluse), e comunque non potrà eccedere l’importo massimo di € 5.000.00 (euro cinquemila/00);

-  le attività per le cui spese viene richiesto il rimborso parziale devono riferirsi al periodo dal 1° settembre 2023 fino al 31 dicembre 2023;

-  le spese dovranno essere fatturate al soggetto richiedente, sostenute e quietanzate a decorrere dal 1° settembre 2023 fino al 28 febbraio 2024. In caso di partecipazione a manifestazioni fieristiche o ad eventi che si svolgano nel periodo suddetto, saranno considerati ammissibili anche eventuali acconti per affitto dell’area espositiva e/o quota d’iscrizione fatturati e/o pagati prima del 1° settembre 2023;

-  ogni impresa potrà presentare una sola domanda di contributo;

-  per essere ammesse al contributo, le imprese richiedenti dovranno essere iscritte al Registro Imprese della CCIAA Chieti Pescara con un qualsiasi codice ATECO.

Modalità di presentazione delle domande e scadenza del bando:

Le domande di concessione del contributo devono essere presentate esclusivamente da remoto, con invio telematico attraverso il Servizio Sportello Telematico Agef http://praticacerc.infocamere.it, dalle ore 09:00 del 23/10/2023 fino alla chiusura del bando fissata alle ore 18:00 del 29/12/2023.

Le domande saranno istruite “a sportello” dall’Ufficio camerale competente, in ordine cronologico di presentazione attestato dalla data e dal numero di protocollo assegnato dal sistema Webtelemaco di Infocamere, e previa verifica della sussistenza dei requisiti e della completezza e regolarità dell’istanza presentata.

Assegnazione dei contributi:

Il responsabile del procedimento amministrativo effettuerà l’esame delle domande e della relativa documentazione presentata, nonché di quella acquisita d’ufficio a completamento dell’istruttoria. I contributi saranno quindi assegnati "a scorrimento", in ordine cronologico di presentazione e fino ad esaurimento del fondo di € 180.000,00

コメント


bottom of page