top of page

Come vanno i mercati? 2024-18

La settimana delle borse mondiali

Nelle borse mondiali di questa settimana possiamo rilevare la tendenza in continua salita dell'oro, sebbene un quarto degli acquisti rimanga fuori dai mercati ufficiali; osserviamo l'inflazione americana, che non cala e quindi allontana la prospettiva del taglio dei tassi della Fed, cui fa da contraltare un'eurozona che esce dalla recessione (almeno tecnicamente), nel primo trimestre di quest'anno ma avrebbe bisogno di politiche monetarie e economiche di ben diverso taglio. Il fatto che ci si debba affidare a vecchie glorie come lo stimatissimo Mario Draghi, desta in me qualche preoccupazione in merito.

L'economia italiana continua a crescere (almeno tecnicamente - mi ripeto anche io, come fanno i giornalisti), nonostante le sue problematiche strutturali, ma sull'economia del bel paese (come del resto sulle borse e gli indici di tutto il mondo), continuano a dominare, come una spada di Damocle il doppio rischio del debito pubblico e dell'instabilità geopolitica.

L'indice di Molaschi

Una curiosità: rispetto alla scorsa settimana il prezzo del Brent è sceso di oltre il 6%. Abbiamo riscontrato una diminuzione altrettanto forte dei prezzi dei carburanti alla pompa? Sono sicuro che la risposta è negativa, anche se ormai da anni guido solo la moto e faccio rifornimento più raramente di prima, quindi il mio parere non fa testo. Quello che però non cambia è la scarsa attenzione dei lettori verso questi argomenti (lo vedo da un sondaggio che ho proposto su LinkedIn in merito a questo argomento, che ha ottenuto pochissimi voti). Io parto da un presupposto: che le società si debbano governare dal basso. No, non ho in mente idee populiste né rivoluzioni cubane, ma un'attenta opinione pubblica che riesca a porre l'attenzione su determinati, al fine di indirizzare le azioni dei governi.

Se non fosse perché, parlandone io, resterebbero parole nel vuoto, sarebbe interessante introdurre l'indice di Molaschi, secondo il quale il tasso di attenzione dei lettori dei social network rispetto a determinati argomenti ne determina la probabilità di successo nell'ottenere attenzione da parte della classe dirigente.

Comments


bottom of page