top of page

Umbria Voucher Digitali I4.0 Contributi a fondo perduto 50% per la transizione digitale i4.0 ed ecologica

Per l'anno 2024 la Camera di Commercio dell'Umbria rinnova l’impegno a sostenere, con contributi a fondo perduto, le imprese umbre per iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented e transizione ecologica.

Quali attività vengono finanziate dal bando?

Tutte le attività comprese nell'elenco 1 ed eventualmente anche le tecnologie dell’elenco 2 purché propedeutiche o complementari a quelle previste all’elenco 1.

Elenco 1

a) robotica avanzata e collaborativa (droni, cobot per agricoltura etc.);b) interfaccia uomo-macchina;c) manifattura additiva e stampa 3D;d) prototipazione rapida;e) internet delle cose e delle macchine (sensoristica, IoT, impianti di irrigazione intelligente, etc.);f) cloud, High Performance Computing - HPC, fog e quantum computing;g) soluzioni di cyber security e business continuity (es. CEI – cyber exposure index, vulnerability assessment, penetration testing etc.);h) big data e analytics;i) intelligenza artificiale;j) blockchain;k) soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D, etc.);l) simulazione e sistemi cyberfisici;m) integrazione verticale e orizzontale;n) soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;o) soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc.)

Elenco 2

a) sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;b) sistemi fintech;c) sistemi EDI, electronic data interchange;d) geolocalizzazione;e) tecnologie per l’in-store customer experience;f) soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica;g) sistemi di e-commerce, con sistemi di pagamento mobile e/o via internet (esclusivamente di nuova realizzazione);h) soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita.

Chi può presentare domanda?

Micro o Piccole o Medie imprese:
  • con sede legale e/o sede operativa in Umbria;

  • attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese;

  • in regola con il pagamento del diritto annuale;

  • non in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria), di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente, e nei cui riguardi non è in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni

  • non abbiano forniture di servizi in corso di erogazione con la Camera di commercio dell’Umbria

  • non abbiano stipulato contratti di lavoro subordinato o autonomo o non abbiano attribuito incarichi di qualunque natura a ex dipendenti pubblici

  • il titolare o il legale rappresentante abbia aderito al servizio “Cassetto Digitale dell’Imprenditore”, tramite la piattaforma www.impresa.italia.it

Quando si presentano le domande e come verranno assegnati i contributi?

Le richieste di contributo dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 9:00 dell’8 maggio 2024 alle ore 9:00 del 31 maggio 2024.

La piattaforma Web Telemaco è aperta per le sole operazioni  preparatorie alla presentazione delle domande a partire dal 6 Maggio 2024

È prevista una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

In fase di presentazione della domanda dovrà essere specificato, pena la non ammissibilità, il riferimento a quali ambiti tecnologici, tra quelli indicati nell’ elenco 1, si riferisce la spesa, con l’indicazione della ragione sociale e partita IVA dei fornitori.

Saranno ammesse a contributo unicamente le spese, al netto di IVA, sostenute a partire dall'8 aprile, data di pubblicazione del bando, fino al 30 novembre 2024, data prevista per la scadenza della rendicontazione.

Le fatture e gli altri documenti di spesa, per essere ammissibili, dovranno riportare la dicitura “Bando voucher Digitali I4.0 - anno 2024 - Camera di commercio dell’Umbria” e, obbligatoriamente il CUP contenuto nell’atto di concessione.

Comentários


bottom of page