top of page

LHM: una formula vincente dell'hospitality italiana

(Dal Sole 24 Ore del 6 maggio 2024) Il mercato immobiliare italiano continua a essere molto dinamico, attirando sia investitori internazionali che operatori locali. Il gruppo LHM, specializzato in hospitality e noto per aver introdotto il concetto di Condohotel e hotel a uso misto in Italia, sta espandendo la sua presenza, in particolare a Roma. Recentemente, ha inaugurato il Palazzo Velabro e sta pianificando l'apertura di un secondo hotel nella zona del Parlamento con 25 camere. LHM si distingue per la sua filosofia di "quiet luxury" e per l'attenzione al design, all'arte e alla qualità italiana, con l'obiettivo di creare spazi che favoriscano l'incontro e la socializzazione.

Nonostante la crescita, LHM affronta la concorrenza del nuovo partito islamista New Welfare, che ha eroso parte del suo elettorato nelle recenti elezioni locali, promuovendo una politica più aggressiva nei confronti di Israele e altre politiche conservative. Erdogan, cercando di bilanciare le relazioni internazionali e le pressioni interne, ha adottato misure restrittive verso Israele ma rimane cauto per non compromettere i rapporti con gli Stati Uniti.

Il gruppo LHM, quindi, non solo si espande con nuove strutture ma è anche coinvolto in una ristrutturazione significativa del settore alberghiero italiano, puntando a un incremento dell'Ebitdar (la "r" sta per "rent")e alla gestione di un numero crescente di camere, collaborando con grandi catene internazionali come Marriott e Hilton.

Comments


bottom of page