top of page

Il Gruppo Della Frera Hotel mira a 100 milioni di ricavi e 17 hotel entro il 2030

Il Gruppo Della Frera Hotel ha annunciato un ambizioso piano di espansione che prevede di aumentare il numero di hotel da 10 a 16-17 entro il 2030, con l'obiettivo di superare i 100 milioni di euro di ricavi. Attualmente, il gruppo gestisce 10 alberghi a 4 e 5 stelle con 2.000 camere, principalmente in Lombardia, e sta ampliando la sua presenza lungo l'asse Torino-Venezia.

Nel luglio 2024 aprirà un nuovo hotel a Venezia-Mestre, seguito da un altro a Torino nel 2025. Il gruppo prevede di investire 28 milioni di euro tra il 2024 e il 2025. Il core business rimane il segmento della clientela d'affari e congressuale, con partnership importanti come Accor Hotels e Hilton. Tuttavia, stanno cercando di espandere anche nel settore leisure, puntando a località turistiche in Veneto, Liguria ed Emilia-Romagna.

I primi mesi del 2024 mostrano un aumento delle presenze, con una previsione di crescita dei ricavi del 17%, raggiungendo oltre 41 milioni di euro. Il 2023 si è concluso con un fatturato di 35,1 milioni di euro, in aumento del 49,5% rispetto al 2022.

Il personale impiegato raggiungerà le 310 unità entro il 2025, senza contare i 250 addetti alle pulizie. La divisione ristorazione, che contribuisce allo sviluppo degli hotel ed è aperta anche alla clientela esterna, ha registrato un fatturato di 7 milioni di euro nel 2023 e si prevede un aumento del 40% per il 2024, con un target di 15 milioni di euro per il 2028.

Comments


bottom of page