top of page

Il fenomeno Airbnb in Italia: crescita e impatti nel 2023

(Dal Sole 24 Ore di Oggi, articolo di Enrico Netti)

Nel 2023, Airbnb ha avuto un impatto significativo sull'industria dell'ospitalità in Italia, con oltre 7,5 miliardi di euro transati e più di 608.000 alloggi offerti online. Le commissioni incassate dagli host e le quote di servizi pagate dai clienti superano 1,2 miliardi di euro, mentre il potenziale gettito fiscale dell'imposta di soggiorno potrebbe raggiungere 167,6 milioni di euro. Le regioni chiave per Airbnb includono Toscana, Lazio e Lombardia, che generano insieme un valore economico di 3,2 miliardi di euro.


La tariffa media giornaliera più alta si registra in Umbria con quasi 203 euro, mentre la media nazionale è di 167 euro. Eventi importanti possono far schizzare i prezzi, come il Salone del Mobile a Milano. La permanenza media nazionale è di 3,1 giorni, che sale a quasi 4 in Sardegna e Trentino-Alto Adige.


Airbnb ha incassato 1,25 miliardi di euro in commissioni e quote di servizi, con gli host che versano in media il 3% e i clienti tra il 14% e il 16%. Il successo di Airbnb ha portato a un aumento dell'occupazione degli alloggi, ma ha anche causato la desertificazione dei centri storici e la fuga dei residenti. L'indice di sostenibilità Rhr evidenzia che Firenze e Venezia sono in area "rossa" per il numero di alloggi offerti rispetto ai residenti.


Maria Carmela Colaiacovo di Confindustria Alberghi sottolinea l'importanza di monitorare il fenomeno con la banca dati nazionale e l'adozione del codice CIN per garantire trasparenza e sicurezza ai turisti. La sede italiana di Airbnb ha registrato nel 2022 ricavi per 21,5 milioni di euro e un utile di 3 milioni di euro, con 25 dipendenti.

Cos'è l'indice di sostenibilità Rhr?

L'indice di sostenibilità Rhr misura il rapporto tra il numero di residenti e il numero di alloggi offerti su piattaforme come Airbnb. Serve a valutare l'impatto degli affitti brevi sulle comunità locali, indicando se la presenza di alloggi turistici è sostenibile rispetto alla popolazione residente. Un valore alto indica una pressione elevata sugli alloggi residenziali, che può portare alla desertificazione dei centri storici e alla fuga dei residenti.


コメント


bottom of page